martedì 25 gennaio 2011

...La mia anima si alza come l'alba dentro di me,
nuda e leggera. E' come il mare agitato.
Non mi attacco a ciò che si attacca a me poichè
desidero raggiungere quello che oltrepassa le mie capacità...
-Poesia della morte e d'amore-
Kahlil Gibran

1 commento:

  1. La mia anima non dorme mai e veleggia sul mare mirando l'orizzonte ancora da esplorare

    RispondiElimina