sabato 26 marzo 2011


...Gocce di vita...
Gocce  di ricordi che bagnano l' anima...
Il tempo non affievolisce anzi alimenta e in un attimo tutto
affiora, come se quel tempo non fosse mai passato...
Gocce di amore, gocce di momenti, gocce di emozioni...
 Custodite gelosamente nello scrigno dei  tesori, ben nascosto
nelle profondità dell' anima...L'odore che ne scaturisce ti sconvolge...
Fotografie di vita passata, di vita vissuta, dalla quale non ti puoi separare,
non puoi non rivedere, non puoi non guardare...Restare immobili, con lo sguardo perso nel vuoto,
il vento che ti accarezza e tu li incantata di quell' infinito mare...Tornare a vivere sensazioni mai sopite, che sembrano reali...
Gocce di passione in un mare in tempesta,  ti fanno tremare, agitare, tormentare...
Gocce che confondono...Unite fra di loro anche gocce di dolore, di amarezza, di malinconia,
gocce di sangue che scorre, come un fiume che devasta, lasciando dietro di se un paesaggio spettrale, 
macerie, crepe, il buio, il vuoto...


Gocce di sangue che hanno nutrito la vita, che poi è andata oltre...
  a deciso di arrendersi...per quel sangue malato...
 Lasciando nell'animo nostro,  quel tormento che  corrode,  consuma...
Anche questo è dentro lo scrigno custodito gelosamente...Ogni attimo, ogni momento...
Istintivamente  cerchiamo sempre  di evocare ricordi
felici che ti fanno sorridere, che ti lasciano quel piacere dolce  che ti riscalda, 
ti avvolge...Il piacere di sapere che sono lì...per te...a nutrire la tua anima quando ne avrà bisogno...
Rimetti in ordine, li metti al loro posto...L'anima, ora, calma tranquilla, riscaldata dal sole,
si specchia in quel cielo azzurro che ricopre, dove quelle gocce si fondono, vivono, osservano...
Gocce di luce, di vita...




5 commenti:

  1. "Gocce, solo gocce
    che noi soffiando
    come vento
    riusciamo ad asciugare.
    Frammenti, solo frammenti
    che noi soffiando
    come vento
    riusciamo a disperdere nell'aria
    come palloncini
    che fuggono in volo
    dalle mani di bimbi sorridenti
    perché vogliono vedere
    quanto è alto il cielo"

    Questa dovrebbe essere la nostra forza, cara Simonetta!
    Ti auguro di essere vento ogni volta che serve!

    RispondiElimina
  2. Ciao Cosimo, molto bello e dolce il tuo pensiero...il vento arriva ti avvolge e va avanti non teme gli ostacoli, ne prende la forma e scivola via, lasciandoli dietro di se...

    Dolce sera...

    RispondiElimina
  3. Ciao , questo è il tempio della poesia, scrivi benissimo è molto bello leggerti.

    Ti auguro tantissime gocce di felicità ... buona settimana Simona.

    RispondiElimina
  4. Ciao Adamus e grazie...scrivere bene non lo so mi fa piacere se è così mi limito a scrivere quello che provo e piano piano sto imparando a scrivere, mi sto impegnando per far in modo che quello che provo arrivi anche a voi...un saluto a te per una bella settimana...

    RispondiElimina
  5. un dolce sorriso spruzzato di coriandoli di salsedine, per augurarti una serata serena...

    RispondiElimina