venerdì 22 aprile 2011



...Tutto passa, tutto svanisce, tutto si dimentica...
Cerchi di portare avanti i sogni, quelli che ti renderebbero felice e dimenticare...
la vita è uno spazio immenso, dove non esistono confini, dove tutto è possibile...
Nella mia mente immagini di un film visto e rivisto migliaia di volte, ma ogni volta c'è qualcosa di nuovo, le emozioni sono diverse, i momenti sono diversi...tempi felici, tristi, passioni avute che mi hanno fatto vivere, delusioni forti ma anch'esse mi hanno fatto crescere...persone che sono entrate e poi uscite, ma ognuna ha lasciato un segno, ognuna ha avuto un ruolo importante e mi ha aiutata a diventare quello che oggi sono....è come essere in un teatro ed io la sola spettatrice...rivedo il mio cammino...il mio costruire... il mio distruggere...la mia continua ricerca di un qualcosa che forse non arriverà mai...è un momento di bilanci, di riflessioni su quello che si è fatto e quello che non si ha avuto il coraggio di fare...cercare il senso di tutto questo...



...Un senso che forse non troverò mai, la vita è una continua ricerca si dice...oggi la mia anima è più tranquilla, ho raggiunto un discreto equilibrio dopo anni passati nel caos più totale...scrivo a voi questi miei momenti, anche se delle volte forse sono incomprensibili, perchè dettati in un momento particolare che di impeto scrivo e anche confusamente...ma spero che il senso si capisca...in questi giorni mi è capitato di vedere nei vostri blog post sulla felicità, sulla vita e mi è tornata in mente una frase di Bufalino che a suo tempo mi rimase impressa e diceva...
"La felicità esiste ne ho sentito parlare" e io continuo in questa disperata ricerca...


48 commenti:

  1. La felicità è qualcosa di effimero, tanto quanto può esserla la disperazione ed il tedio.
    Attimi, illusioni,rapidi battiti di un cuore impossibili da fermare.
    E a tirare le somme della mia vita aspetto che siano gli altri a farlo...quando non ci sarò più!

    RispondiElimina
  2. La felicità che continui a cercare, da quello che scrivi è pure passata da te. Questo equilibrio ultimo di cui parli, per me è anche felicità. Poi noi non siamo spettatori, o solamente spettatori. Siamo sempre attori della nostra vita. Gli unici attori principali. Diventiamo spettatori solo quando ci fermiamo a pensare tutto quello che c'è stato. E non è facile decidere di essere spettatori. Forse anche quel momento è felicità.
    Simonetta, ti auguro una pasqua serenamente felice:-)

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Monsieur...più che tirare le somme è un periodo di riflessione su tante cose fatte, o non fatte fino ad ora, per me è un inizio di una nuova vita...chiuso un capitolo nero e quindi nel trovare un equilibrio mi imbatto ancora in momenti così...

    un abbraccio MON AMI...

    RispondiElimina
  4. Cosimo un buongiorno a te...più che felicità cerco una tranquillità interiore che forse chissà...davanti i miei occhi scene della mia vita ed io spettatrice a guardare, che poi io sia l'attrice, certo, anzi protagonista assoluta...

    una bella Pasqua anche a te Cosimo...un abbraccio...

    RispondiElimina
  5. la mia felicità è l'emozione,sempre crescente,che ti fa socchiudere le labbra dallo stupore.Piccoli gesti di insolita quotidianità.
    Ps.Tregua?ero in guerra con te?non lo sapevo.

    Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  6. Buongiorno!!! Momenti di quotidianità che ti fanno stare bene, come questo...tu mi dirai "per così poco?", non è poco perchè la serenità con le persone, è la prima cosa per me...Tregua per sdrammatizzare, in guerra con te assolutamente no, può capitare di non capirsi, quindi felice di esserci incontrati e capiti...

    una Buona Pasqua anche a te Oren...

    RispondiElimina
  7. Ma la felicità non è quell'essenza effimera? Non saprei... forse si, forse no.
    Speriamo di continuare ad essere sereni e poter trarre beneficio da ogni situazione.

    RispondiElimina
  8. @Squilibrato...Hai davvero ragione...effimera, forse si forse no, non lo so...sereni si e prendere tutto quello che si può per rendersi la vita migliore...ti aspettavo... così mi stai viziando lo sai? scherzo...

    un abbraccio a te...

    RispondiElimina
  9. Non potrei stare senza vizi. Sarà per questo?

    RispondiElimina
  10. la felicità è uno stato di benessere..ma.. come tutte le cose belle,come un bel tramonto..godine la visione..durerà un'attimo..

    RispondiElimina
  11. @Squilibrato...Non so se è perchè non puoi stare senza vizi...tu sai...quello che so e che ho imparato ha mie spese che i vizi a volte possono essere pericolosi...

    adoro essere viziata!!!

    RispondiElimina
  12. @cafè noire...momenti da godere, da prendere per assaporarne l'essenza...

    un abbraccio mia cara...

    RispondiElimina
  13. @Schiamazzo...Un benvenuto a te nel mio mondo...essere felici è davvero un'impresa ardua...ma tentiamo comunque, non mi do per vinta!!!

    Un saluto...

    RispondiElimina
  14. buona pasqua..(ridi a dispetto delle rughe sarai più fascinosa)...x me sono 41 sono "diversamente giovane"

    RispondiElimina
  15. La felicità è il livello massimo di armonia e pace che si può raggiungere... Appunto, "armonia e pace"... Quando tutto è in silenzio e si riescono a sentire i battiti di chi ami, il vento caldo nel viso, il profumo del mare e la vita che ci scorre nelle vene...
    Penso che sia questa la felicità... l'estasi del vivere.
    Le tue parole, i tuoi bilanci, mi ricordano tanto i processi che ho in testa...
    E tutto passa... o meglio, si consuma... lasciando tracce indelebili...
    Che belli che sono i tuoi pensieri...
    Tanti auguri di buona Pasqua, speculare amica...

    RispondiElimina
  16. Ciao Angelo. Secondo quanto detto da Lincoln, dovrei avere un sacco di virtù.
    Così come le persone di cui mi piace circondarmi. Adoro viziarmi e viziare ed essere viziato.

    RispondiElimina
  17. @Cafè noire...le rughe sono belle perchè testimoniano il nostro vissuto, ogni età ha il suo fascino...dai che noi ancora siamo "pischelle"!!!
    Io a 42 anni mi sento la voglia di vivere di una ragazzina...

    Buona Pasqua...un abbraccio grande...

    RispondiElimina
  18. Ciao Dark...arriva un momento nella vita dove ognuno di noi, penso, ha l'esigenza di fare un bilancio di quello che ha fatto, soprattutto dopo essere usciti da periodi non proprio felici...il mio cammino in questo momento è servito per trovare pace e tranquillità...per arrivare ad altre mete c'è ancora tanta strada da fare...

    Tanti auguri per una bella Pasqua mia cara a mica...un abbraccio...

    RispondiElimina
  19. Ciao a te Squilibrato...Sono sicura, da quello che leggo, che hai un sacco di virtù...essere viziati, coccolati è una delle cose più belle, momenti che portano la felicità...

    un abbraccio per un sereno pomeriggio...

    RispondiElimina
  20. ok a settembre sono 42 anche x me..ah.il 69,grande annata!!

    RispondiElimina
  21. Cafè noire...creo di aver rubato un anno io sono del 68, deduco che ho due anni più di te!!!va bene lo stesso mitici anni...

    RispondiElimina
  22. ...si avevo capito sono io che sono del 68...

    sulla soglia dei mitici anni settanta...

    RispondiElimina
  23. Ciao Simona...sorridi e vai avanti.
    Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  24. Ciao Adamus e grazie sempre per la tua positività...Buona Pasqua...

    RispondiElimina
  25. Ciao Simona.
    La felicità è come un battito di ciglia.
    La felicità è un illusione breve come il percorso delle nuvole.
    La felicità non deve esser cercata/lei trova te.
    La felicità è uno sguardo complice/e come fulmine ti attraversa il cuore.
    La felicità è un arcobaleno scolorito/sapendo che dietro gli angeli danno una mano di colore per renderlo più vivo/per te/per noi/per tutti.
    Entrando da te provo una sensazione che mi avvolge,mi metto tra i tuoi sostenitori,se vuoi ricambiare sarei contento.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  26. E' vero, la felicità difficilmente ha lunga vita ed è per questo che bisogna cogliere quel momento e goderne l'essenza il più ha lungo possibile...felice che i miei pensieri ti arrivino e felice di averti tra i miei amici...

    Un abbraccio...

    RispondiElimina
  27. Achab...mi sono accorta rileggendo il commento che ho fatto un errore!!! c'è un "h" al posto sbagliato...che figuraccia!!! scherzo, comunque nella fretta di scrivere c'è scappato l'errore...

    RispondiElimina
  28. Ciao Simo, Buona Pasqua (in ritardo)..
    Credo sia stata proprio la Pasqua ad influenzare i nostri post..
    Un saluto a presto..

    RispondiElimina
  29. Ciao Astronauta non ti preoccupare, spero che tu abbia trascorso un bel weekend di Pasqua...

    un abbraccio...

    RispondiElimina
  30. Eccomi ad augurarti un buon inizio settimana (per fortuna più corta del solito). Spero tu abbia trascorso bene le festività appena passate.

    RispondiElimina
  31. Toto' scrisse una delle piu' belle poesie sulla "felicità", lui fondamentalmente triste e malinconico.
    In ogni caso, non potremo mai sapere cosa è la felicità se non siamo mai stati almeno una volta profondamente infelici, non sappiamo cosa significa amare il cibo se non abbiamo mai davvero sofferto la fame...
    tutto quindi parte dal buio, solo dal buio apprezzi la piu' flebile ed impercettibile fonte di luce...

    RispondiElimina
  32. Ciao Squilli (non so se posso permettermi di chiamarti così, dimmi tu anche se mi piacerebbe sapere il tuo nome), il fine settimana è trascorso con estrema tranquillità in compagnia di amici, sicuramente anche il tuo...Bel inizio anche a te mon ami...

    un abbraccio...

    RispondiElimina
  33. Il grande Totò...condivido con te quello che hai detto, bisogna toccare il fondo prima di risalire per poi apprezzare ogni singolo istante...so cosa vuol dire trovarsi nel buio più totale ed è per questo che apprezzo i momenti di gioia che la vita ci dona...Gibran diceva "Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte"...

    un benvenuto a te...

    RispondiElimina
  34. Una visitina veloce per augurarti una buona giiornata viziata! ;)

    RispondiElimina
  35. @Squilli...Viziata io? Forse...da te? sicuramente...mi stai viziando è vero...un viziare piacevole...

    sono felice di trovarti e auguro anche a te una bella giornata...

    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  36. buona sera... una visita di cortesia senza disturbare troppo..dice Renato -0-dietro quella maschera c'è...risolvi l'indovinello

    RispondiElimina
  37. Telepatia Cafè noire...visita sempre gradita la tua..."dietro quella maschera c'è un uomo e tu lo sai"...bellissima canzone...risposta giusta?

    un abbraccio per te da me...

    RispondiElimina
  38. ok...angelo..un saluto dalla maschera..

    RispondiElimina
  39. cafè noire...non sono sicura di aver capito mia cara...

    un saluto a quel che si cela dietro questa maschera...

    RispondiElimina
  40. ciao Gio è un piacere trovarti...buon pomeriggio a te...

    RispondiElimina
  41. "Spingersi a cercare la risposta del tutto e del niente è la cosa più grande che ogni uomo tenta di fare ed afferrare, ma ancora nessuno è giunto a conclusione, forse è una di quelle cose che se poi trovi e scopri poi non ti soddisfa...
    L'attesa è la parte migliore...
    [...]"Questo di sette è il più gradito giorno,
    pien di speme e di gioia:
    diman tristezza e noia
    recheran l'ore, ed al travaglio usato
    ciascuno in suo pensier farà ritorno."
    Scrive leopardi nel penultimo verso del Sabato del Villaggio. Non è vero che la domenica è il giorno tanto atteso ma poi più noioso???
    Funziona così ogni cosa...
    Cercare la risposta al tutto ed al niente è la parte migliore, non appena troviamo risposta subentra la noia forse..."
    è una cosa che scrissi tempo fa riguardo l'arte, ma ora come ora trovo l'argomento attuale, riferendo la cosa alla felicità...probabilmente cercandola siamo felici, magari perchè non esiste come la intendiamo idealmente...la felicità magari è solo vivere l'attimo godendolo davvero, ponendoci sempre mille domande!

    RispondiElimina
  42. Benvenuta Marta..."la vita è un continuo cercare, ma improvvisamente ti fermi e ti accorgi che quello che cerchi nemmeno esiste"...

    felicità? non lo so...forse attimi, momenti da godere prima che svaniscano...

    grazie per il tuo bel pensiero...

    buon pomeriggio...

    RispondiElimina