sabato 4 giugno 2011


...Legata da un sottile filo di emozioni...
...corrono... è come sentirsi, trovarsi, legati da parole che prendono forma nel tempo...
...Un gioco dettato dalla fantasia che misteriosa avvolge, trasuda in ogni angolo...
...eppure le vibrazioni che si espandono dettano quello che noi siamo, quello che noi vogliamo...
...mi sento persa in un labirinto dove vorrei vedere l'uscita, legata da cunicoli che nel tempo sono diventati fioriti...il desiderio è quello che un tempo legava una bambina alla scoperta delle meraviglie, dei sogni, poi infranti...il piacere che lega le emozioni sincere, semplici...in quel labirinto, io mi perdo...
...legata al piacere di sentire quelle vibrazioni che nel tempo diventano sempre più presenti e sempre più necessarie...
...legata da un filo sottile...di emozioni...












40 commenti:

  1. Ciao Angeloblu,grande testo,una ricerca che porta sempre sorprese,fermarsi nella rete del labirinto è uccidere le nostre emozioni,testo intenso con molta energia,grazie delle emozioni.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  2. ..le emozioni..ci scuotono ora più di un tempo..l'età matura..assetata di piacere..non si sazia più..ricorda..come un vampiro...(i sogni infranti lasciano posto ad altri..forse altrettanto belli..)affonda gli incisivi sul "collo" delle emozioni..godine del nettare..UN "morso"...

    RispondiElimina
  3. Le emozioni sono fili sottili che legano tutta la nostra vita attimo dopo attimo.

    RispondiElimina
  4. @Achab...ti piace? mi sono impegnata, ma di più è stata dettata dalle emozioni quindi è venuta spontanea...grazie a te per esserci sempre e questo è un emozione, credimi...

    un bacio anche a te!!!

    RispondiElimina
  5. Dove andrai a prendere queste foto e queste parole ??? sono un pò invidioso. Ciao

    RispondiElimina
  6. @Cafè Noire...le emozioni ora sono diverse, più intense, più reali posso toccarle...è nel sogno che io vivo...ed ora è tutto così...incantevole...è un piacere che assaporo giorno dopo giorno...devo godere di queste emozioni Noire...

    Un "morso" anche a te!!! attento potresti contagiarti!!!

    un abbraccio Noire...

    RispondiElimina
  7. @Cosimo...ed attimo dopo attimo le assaporiamo...

    felice di trovarti...

    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  8. @Soffio...le foto le prendo dal Web e le parole sono frutto delle mie emozioni...invidioso? no...tu sei sicuramente più bravo di me, dottore!!!

    Un saluto...

    RispondiElimina
  9. @Noir...siamo tutti legati da fili di emozioni...

    felice che apprezzi!!!

    Buon sabato!!!

    RispondiElimina
  10. Vero angelo, si possono vedere e sentire.

    Buon sabato.

    RispondiElimina
  11. @Noir...e toccare...

    dolce notte Noir...

    RispondiElimina
  12. Tu chiamale se vuoi Emozioni.

    Ci saranno sempre finchè avremo Forza e Cuore. E sono la nostra essenza di Vita.

    Ti abbraccio fortissimo.
    Dolce Notte

    RispondiElimina
  13. @LadyRevolution...emozioni che ci guidano nel sentiero della vita...

    un abbraccio forte anche a te dolcissima!!!

    RispondiElimina
  14. Se le emozioni sono fili sottili, io bramo essere il ragno che tesse la tela.
    Belle parole che regalano immagini intriganti.

    RispondiElimina
  15. @Monsieur Leguizamo...il ragno tesse per catturare le prede...e tutto ciò ha un suo fascino...

    bonjour mon ami...

    RispondiElimina
  16. le emozioni penetrano lasciando segni sotto le corde che ci legano,la semplicità le rende tali,la pomposità ne uccide lo stupore.Come un bambino che di fronte a un gioco maestoso,gioca con la scatola.

    RispondiElimina
  17. @NERO_CATRAME...è nella semplicità che io le vivo...la pomposità è di chi dice di viverle ma in realtà è solo in apparenza...le emozioni fanno parte del profondo...

    felice sempre di trovarti Oren...

    dimenticavo...adoro le scatole!!!

    RispondiElimina
  18. Tessiamo dall'anima il filo su cui incastoniamo le sensazioni, le crepe, i sogni e le lacrime forgiando il rosario che sgraniamo di notte...e avvolti da quel filo che incide la carne del corpo e dell'anima proviamo il piacere ambiguo di sentirci vivi sebbene attorno il mondo ci soffochi

    RispondiElimina
  19. @NerodiChina...è il buio assoluto che ci circonda a far si che le emozioni siano più vere, più belle...più intense...

    un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  20. @Gio...vorrei lasciarmi slegare...vorrei liberarmi...vorrei che i fili scivolassero sulla mia pelle lasciandone, poi, il segno...

    telepatia!!! mi trovavo sul tuo blog, mentre mi scrivevi, vedi la forza del pensiero!!!

    ciao caro Gio...

    RispondiElimina
  21. pensieri comuni quindi...

    nella foto? io.

    RispondiElimina
  22. @Gio...allora complimenti, bell'uomo...

    RispondiElimina
  23. ..grazie in ritardo x il buon giorno..

    RispondiElimina
  24. @Cafè Noire...ciao Noire, non ti preoccupare, so che ci sei...

    RispondiElimina
  25. @cafè Noire...di poche parole questa sera...qualcosa che non va? se posso chiedere...

    RispondiElimina
  26. ..diciamo che..il mio umore non'è dei migliori..ma vedrò di rialzarmi..

    RispondiElimina
  27. @cafr Noire...per un attimo ho pensato che fossi io la causa...ho pensato male vero?

    RispondiElimina
  28. ..tranquilla..non ne sei la causa.

    RispondiElimina
  29. ...mi sono solo chiesta se potevo aver detto qualcosa che forse poteva aver dato fastidio, ma so di non averlo fatto...sentirti così mi rattrista, vorrei far sparire questa malinconia per farti tornare il sorriso, caro il mio cavaliere...

    RispondiElimina
  30. I fili, che sembrano cosí sotili... peró che ti fanno vivere anche nella lontananza...

    Adorabile le tue parole e le imagini, semplicemente uno spettacolo per le pupille

    Un dolce bacio..

    RispondiElimina
  31. ops scusa , ho visto la porta aperta e ho provato a vedere se c'eri...

    RispondiElimina
  32. ...avrai trovato disordine, sono andata via presto!!! la prossima volta avvisami, magari mi faccio trovare!!!

    sei sempre il benvenuto...lo sai...

    RispondiElimina
  33. Legarsi mi costipa il cervello, ma fortunatamente con la mia vuotitudine ho rinfrescato l'ambiente.
    P.S.
    In riferimento al vecchio commento...la parola da aggiungere è "Il tempo" che passa inesorabile e non ti chiede il permesso...;-)

    RispondiElimina
  34. ...grazie del chiarimento, come vedi ho anch'io dei vuoti!!!

    felice sempre di trovarti Mark...

    un abbraccio...

    RispondiElimina
  35. Scrivi sempre molto bene...un bacio

    RispondiElimina
  36. @Ispirazione...seguo l'ispirazione...voleva essere una battuta!!!

    un abbraccio per una buona serata..

    RispondiElimina
  37. Ciao Simo, Sei una miniera di emozioni calde e misteriose. Poesia e sensibiltà costellano i Tuoi scritti. Sempre alla ricerca del Tuo io nascosto tra nuvole e sogni. Un grande salute Te con abbraccio Poetessa. CIAOOOOOO!

    RispondiElimina
  38. @Adamus...ciaoooo! è vero mi piace viaggiare tra i sogni...e andare alla ricerca di essi...del mio essere...

    con affetto ti abbraccio...

    RispondiElimina